Cabtutela.it
acipocket.it

Anche una donna salentina di 31 anni è rimasta ferita nella drammatica esplosione avvenuta lo scorso martedì a Beirut. Si chiama Veronica Lia ed è la figlia dell’ex parlamentare e sindaco di Specchia, piccolo comune in provincia di Lecce.

La giovane, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe rimasta coinvolta nell’esplosione, fortunatamente senza gravi conseguenze, insieme al suo compagno libanese. Entrambi sarebbero ora in ospedale. In Libano, quel giorno, anche il padre della donna, che al momento della tragedia non era nella città di Beirut.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui