Cabtutela.it

Era stato annunciato il “weekend nero” pre Ferragosto, e fin dalla mattinata odierna sono arrivate decine di segnalazioni di lunghe code sulla tangenziale Ss16. In direzione sud, all’altezza di Monopoli, le automobili procedono a passo d’uomo con i relativi disagi per i vacanzieri. E’ iniziato quindi il weekend da “bollino nero” anche in Puglia, con code su tutte le principali strade per via dell’esodo che anticipa il Ferragosto.

Di seguito le notizie di maggior rilievo sulle altre strade italiane: A1-direzione nord: coda tra Modena nord e il bivio A1/A22 e 4 km di coda tra Parma e il Bivio A1/A15; 7 km di coda sulla diramazione di Roma sud tra Roma sud e Monteporzio Catone verso la A1 Milano-Napoli per un incidente in via di risoluzione; A9-direzione nord: code tra Fino Mornasco e Como Grandate e tra Como Monte Olimpino e Chiasso per attraversamento della dogana svizzera; A12-direzione est: coda di 3 km tra Recco e Chiavari; A12-direzione ovest: coda di 2 km tra Recco e Genova est; A16- direzione est: coda di 3 km tra Grottaminarda e Vallata; A22-direzione sud: coda di 4 km tra Carpi e il Bivio A22/A1; A27-direzione nord: coda di 4 km tra Belluno svincolo e il Bivio A27/SS 51 Alemagna; A30- coda di 3 km tra Mercato San Severino e il Bivio A30/Raccordo Salerno-Avellino; Lungo la rete in gestione Anas si segnalano rallentamenti e code sulla A2 all’uscita di Villa S. Giovanni in approccio all’area imbarchi per la Sicilia, con tempi di attesa stimati in 3 ore. Si segnalano altresì rallentamenti lungo la statale 20 nei pressi del Tunnel di tenda in entrambe le direzioni, lungo SS 51 di Alemagna nel tratto tra l’uscita dalla A27 a Pian di Vedoia e Longarone, lungo la SS 12 dell’Abetone, la ss 47 della Valsugana in direzione nord, la SS 434 Transpolesana, la ss 1 Aurelia nel tratto laziale e nel tratto toscano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui