aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Sono stati individuati dalla polizia locale di Bari dopo una settimana di indagini. Si tratta di quattro giovanissimi under 14, del quartiere Libertà, che la sera dello scorso 7 dicembre hanno fatto esplodere un cestino portacarte nella nuova piazza Redendore a due passi dalla chiesa.

Le immagini riprese da una delle telecamere di videosorveglianza mostrano l’atto vandalico e hanno consentito di risalire all’identità colpevoli (video in basso). Nelle ultime ore sono stati convocati anche i genitori che dovranno rimborsare il costo del nuovo cestino da sostituire. In aggiunta sarà effettuata una segnalazione al tribunale dei minori. Fondamentale il ruolo degli agenti della polizia locale di Bari, che oltre all’analisi delle immagini hanno convocato le famiglie per comunicare l’accaduto. L’importo del rimborso sarà di qualche centinaia di euro.

“Queste sono scene che non vorremmo mai vedere – spiega l’assessore Pietro Petruzzelli -. Perchè i ragazzi sono davvero poco più che bambini e il pensiero che trascorrono il tempo divertendosi a vandalizzare ciò che trovano per strada fa male al cuore. Ecco perché sempre di più, cittadini e istituzioni, dobbiamo lavorare per sostenere le realtà socio-educative del territorio che quotidianamente affiancano- o provano a farlo- i tanti ragazzini che spesso preferiscono la strada”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui