Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il 7 e 8 gennaio zona gialla, il  9 e 10 gennaio l’Italia andrà in zona arancione. Questa l’ipotesi più accreditata presentata nel corso di una riunione questa mattina e che potrebbe essere formalizzata in una ordinanza dal ministro Roberto Speranza. Vuol dire che saranno chiusi i bar e i ristoranti e sarà vietato uscire dal Comune.  Il governo ha convocato per oggi, 3 gennaio, le Regioni e alle 19 si riunisce il Comitato tecnico scientifico. Come anticipa il Corriere.

Possibili anche nuove restrizioni fino al 15 gennaio e saranno modificati i parametri di valutazione per le Regioni: con l’Rt a 1 scatterà la zona arancione, con 1,25 si andrà in rosso. Tra le proposte che saranno esaminate con i governatori c’è il coprifuoco alle 20.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui