Cabtutela.it
acipocket.it
Ragazzi attorno ai tavolini, senza mascherine e senza distanziamento. La denuncia è di una cittadina direttamente al sindaco Antonio Decaro. “Vorrei segnalare quanto mi è successo stamattina. Ho preso un caffè  in via Argiro seduta all’aperto. A poco a poco ad alcuni giovani seduti senza mascherina  si sono aggiunti altri, ugualmente sprovvisti di protezione, creando un vero e proprio assembramento. Chiacchieravano, discutevano, si abbracciavano tranquillamente. Accanto a me”.
“Ho deciso di alzarmi – continua il racconto –  e andarmene facendo però almeno osservare loro che tutto ciò non andava bene. Si sono scatenati allora con improperi di ogni tipo fino ad avvertirmi che tanto in caso di contagio, io sarei morta e loro no data l’età. Sono disgustata. Scrivo per sollecitare i controlli. So che non è facile ma l’esperienza che ho vissuto mi ha veramente prostrato per l’ignoranza e l’arroganza di tanti nostri concittadini”.
(foto repertorio, assembramenti zona umbertina)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui