Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Secondo appuntamento, giovedì 11 marzo, per la stagione in streaming de “I Concerti del Giovedì a Mezzodì” dell’EurOrchestra da Camera di Bari, sotto la direzione artistica dei Maestri Francesco Lentini e Angela Montemurro. Protagonista della nuova data sarà il trio di esecutori formato dalla pianista e musicologa Annamaria Giannelli, dal mezzosoprano Tina D’Alessandro e dal violinista-violista Walter Folliero. Il concerto sarà fruibile, a partire dalle ore 12, sulle pagine e sul gruppo Facebook dell’EurOrchestra, e sul canale YouTube de “La Gazzetta Meridionale-Quotidiano online-Cronaca del Sud 24h”.

Il concerto, dedicato alle donne compositrici della storia della musica, è stato fortemente voluto dalla pianista Angela Montemurro, presidente dell’associazione ParnasoDonneinMusica di Puglia e membro del Comitato d’Onore Internazionale della Fondazione Adkins Chiti-Donne in Musica. Tra gli obiettivi più importanti di EurOrchestra e di ParnasoDonneinMusica, infatti, c’è anche quello di incentivare e promuovere la creatività femminile, dedicando manifestazioni e congressi alle musiche composte da donne, spesso dimenticate e assenti dai programmi concertistici istituzionali.

“Voglio ringraziare la collega e pianista Annamaria Giannelli, anch’essa da diversi anni impegnata nella ricerca musicologica e nella interpretazione di musiche al femminile, che ha risposto all’invito di celebrare la Donna in questo marzo 2021 – è il commento della compositrice Angela Montemurro, che prosegue – Viviamo un tempo segnato dalla sofferenza e la voce delle Donne deve essere portatrice di unità, forza e determinazione, oltre che richiamo per guardare al futuro con la speranza di ricominciare quanto prima a vivere le esperienze delle emozioni e della condivisione fisica degli spazi, dei suoni, dei colori, delle sensazioni”.

L’impegno di Annamaria Giannelli si è concretizzato nella compilazione di un programma musicale che volge uno sguardo trasversale e allargato, tra passato e presente, nella nostra Europa, madre di creatività e figlia di eredità culturali che si arricchiscono in uno scambio proficuo di storia e di storie. Saranno eseguite della compositrice tedesca Clara Faisst, nata a Karlsruhe il 22 giugno 1872, la Sonata per violino e pianoforte e il Trio per violino, pianoforte e canto; della compositrice francese Cecile Chaminade, nata a Parigi l’8 agosto 1857 e grande viaggiatrice per i suoi tempi, la Sonata per pianoforte solo; e di Angela Montemurro Tre Liriche su testi di Salvatore Jurlaro, per voce, violino e pianoforte, dai titoli: “Sensazioni”, “Tormento”, “Abbandono”. Il concerto sarà presentato da Barbara Mangini.

(Foto: Facebook)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui