Cabtutela.it
acipocket.it

Un pugliese alla guida della Nazionale di pallavolo maschile italiana. Si tratta dello squinzanese Ferdinando De Giorgi, conosciuto ai più come Fefè. Il prestigioso incarico arriva dopo l’esonero dell’allenatore salentino da parte della Lube Civitanova. De Giorgi, che oltre a ricoprire il ruolo di allenatore è stato anche pallegiatore formato, in particolare da Julio Velasco, con la Lube, squadra che milita nel campionato di Superlega, ha vinto, tra gli altri, il Mondiale del Club maschile, la Coppa Cev, la Coppa Italia e la Champions League.

Ma il curriculum del nuovo CT della Nazionale è pieno di premi e titoli prestigiosi. De Giorgi infatti è stato più volte premiato come miglior allenatore e rappresenta, di fatto, la Puglia nel contesto nazionale e internazionale del mondo pallavolistico. L’incarico, già annunciato, avrà inizio, il prossimo ottobre. De Giorgi sostituirà Chicco Blengini, che è da poco subentrato in cabina di regia per la Lube.

La decisione non sarà ufficializzata prima della scadenza del contratto con Blengini che, dopo aver terminato la stagione con la squadra romana, tornerà alla guida dell’Italia per i Giochi di Tokyo e per gli Europei. Una buona notizia per il mondo pallavolistico pugliese  arrivata poche ore dopo l’elezione, nella giornata di ieri, di Giuseppe Manfredi, cittadino di  Alberobello, come presidente per la Federazione Italiana di Pallavolo. E’ la prima volta, dopo molto tempo, esattamente dal 1977, che un pugliese ricopre questo ruolo.

Foto Facebook Lube Volley


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui