Cabtutela.it
acipocket.it

Nella settimana dal 15 al 21 marzo, nella provincia di Bari resta elevato il tasso di nuovi casi settimanali per 100mila abitanti (incidenza): 355,5 a fronte di 4.373 nuovi casi. Passano da 23 a 24 i comuni oltre la soglia dei 250 nuovi casi per 100mila abitanti.

In una settimana sono 4.373 i nuovi positivi nel Barese. Tenendo presente che il limite dell’incidenza per la zona rossa è 250, ecco i Comuni in cui il virus si sta diffondendo con più vigore. Nella città di Bari si registra il picco massimo con incidenza a 503 e in sette giorni 1.525 contagiati. Fanno peggio Casamassima 102 casi e incidenza a 524 (ogni 100mila abitanti) e Valenzano (100 casi e incidenza a 573). Seguono Bitonto (224 positivi in una settimana e tasso di 426), Gravina in Puglia (193 casi e incidenza a 449), Modugno (155 casi e incidenza a 412), Triggiano (115 casi e tasso di 433).

Sul versante della campagna vaccinale, la ASL di Bari ha somministrato 29.533 dosi di vaccini Astrazeneca ad operatori della Scuola, pari al 33 per cento su scala regionale, concludendo la prima dose in tutte le scuole di ogni ordine e grado di Bari e provincia.

Proseguono regolarmente, infine, le vaccinazioni degli over 80 nel Centri vaccinali della ASL: sono 54.417 le somministrazioni totali eseguite, tra prime e seconde dosi. In totale, nelle strutture pubbliche e private del territorio della ASL Bari sono state somministrate più di 185mila dosi ai soggetti appartenenti alle diverse categorie inserite prioritariamente nel Piano vaccinale. Ecco il Report Asl Bari n.3 marzo 2021


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui