Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Nel porto di Monopoli è stato inaugurato questa mattina il nuovo terminal di accoglienza turistica, importante tappa del progetto Themis, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Interreg V-A Greece-Italy 2014-2020 con l’intento di sostenere lo sviluppo e le attività dei porti minori e di offrire all’utenza turistica di lusso – costituita in larga parte da croceristi – un’offerta di accoglienza e di itinerari esclusivi.

La struttura è dotata di un’interfaccia dinamica nei confronti del territorio per fornire agevolmente informazioni di carattere turistico e dialogare con la città ed è stata concepita secondo i più moderni standard costruttivi, tenendo conto della leggerezza e della sostenibilità dell’opera, realizzata tramite prefabbricazione metallica e montaggio a secco. In questo modo, Monopoli punta sempre di più ad un turismo di tipo luxury che, anche secondo i dati relativi ai flussi, è il più gettonato nell’intera regione Puglia. Le ultime indagini dell’Osservatorio di Ticketcrociere, infatti, rivelano che negli ultimi anni è cresciuto considerevolmente il numero di viaggiatori che optano per navi super esclusive, ma di dimensioni più ridotte: il target perfetto per Monopoli.

“Finalmente il porto di Monopoli ha una struttura moderna e accogliente per i crocieristi che, sempre più numerosi, scelgono lo scalo gioiello del nostro sistema per crociere lusso – ha infatti spiegato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi – Grazie al progetto Themis, da oggi il porto amplifica in maniera significativa il proprio appeal e ciò ci consentirà di attuare ulteriori strategie di promozione per attirare nuove compagnie”.

Anche il sindaco Angelo Annese ha ricordato come questo obiettivo si inserisca nel più ampio processo di sviluppo del porto di Monopoli già avviato negli scorsi anni e che ha permesso ulteriormente alla città di attrarre centinaia di migliaia di visitatori.  “Un porto più accogliente rappresenta un’occasione di sviluppo per questo territorio e un’occasione di valorizzazione della costa adriatica a sud del capoluogo e soprattutto ci consentirà di sviluppare il comparto crociere che oggi rappresentano un settore dal quale non si può prescindere. In un mercato che si evolve, Monopoli deve avere un ruolo privilegiato quale scalo del territorio della Costa dei Trulli”, ha concluso il primo cittadino.

“Un’offerta turistica moderna e attrattiva non può prescindere dalle infrastrutture. Le infrastrutture – ha rimarcato Alessandro Ambrosi, presidente della Camera di Commercio di Bari – sono l’hardware, un’ospitalità innovativa e di qualità è il software. Uno non esiste senza l’altro. Il nuovo terminal di Monopoli è un esempio virtuoso di utilizzo dei fondi europei. Gli effetti positivi andranno ben oltre il turismo e riguarderanno tutte le attività economiche a esso più strettamente connesse. Sarà la comunità tutta a trarne vantaggio”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui