Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Quasi più leggere delle veline, resistenti quanto la carta igienica. Sono le buste che l’Amiu ha distribuito nei rioni dedicati al porta a porta da utilizzare per l’organico. Numerose sono le segnalazioni ricevute riguardanti l’impossibilità di utilizzarle. Non solo perché non riescono a sostenere il minimo peso ma perché molte si presentano già rotte o a pezzi. Un disagio non indifferente. “Non è la prima volta che capita – ci racconta un lettore – apro le buste dell’organico e mi si rompono tra le mani. Alcune sono già in pezzi ancora prima di aprirle. Che senso ha distribuire un simile prodotto? Sono davvero soldi sprecati. Si fa miglior figura nel non fornire nulla”.

Le buste vengono distribuite ogni anno dall’Amiu nei quartieri dove si svolge il porta a porta. “Sono una fregatura – commenta un altro lettore – ma gli amministratori comunali hanno mai provato ad utilizzare una di queste buste? Va bene che sono leggere perché appunto biodegradabili, ma che siano già rotte ancora prima di prenderle mi sembra davvero una barzelletta”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui