MERCOLEDì, 21 FEBBRAIO 2024
71,136 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,136 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Il desiderio di maternità e la mano divina: così è nato Santo Stefano

Pubblicato da: redazione | Dom, 26 Dicembre 2021 - 18:00

La storia di Santo Stefano è ben narrata negli Atti degli apostoli. Ma esiste una storia, a metà con la leggenda che si narra ai più piccoli secondo la quale, la mamma di Santo Stefano si recò ad adorare Gesù Bambino appena nato. All’epoca la donna non era però ancora diventata mamma malgrado il forte desiderio di maternità e affinché nessuno lo notasse prese un masso e lo nascose nello scialle fra le sue braccia, proprio come fosse un neonato.

Maria però scoprì subito l’inganno e disse alla donna, che si chiamava Tecia, che il suo desiderio di avere un bambino sarebbe diventato realtà e infatti la pietra che teneva fra le braccia si mutò in un bimbo. Tuttavia, Maria disse anche alla donna che suo figlio, nato da una pietra, sarebbe anche morto per via delle pietre.

Un’altra curiosità su Santo Stefano è legata alle sue reliquie, ovvero ai suoi resti umani e venerati nel culto di questo santo. Ce ne sono tantissime sparse in tutta Europa. Oltre a essere il protagonista del 26 dicembre in Italia, Stefano è anche patrono della Serbia, che però lo celebra il 9 gennaio seguendo il ritmo del calendario gregoriano.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, 70mila euro per un box...

A Bari scendono i prezzi dei box (-1,8%) e dei posti...
- 21 Febbraio 2024

Topolino si “sindacalizza”, mobilitazione in corso...

C'è aria di mobilitazione a Disneyland, il parco di divertimento di...
- 20 Febbraio 2024

Incidente stradale nel Nord Barese, un...

È di un morto e quattro feriti il bilancio provvisorio di...
- 20 Febbraio 2024

Puglia, infortuni sul lavoro: domani sciopero...

Due ore di sciopero a fine turno, domani mercoledì 21 febbraio,...
- 20 Febbraio 2024