SABATO, 13 APRILE 2024
72,423 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,423 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

A Bari scuole in ospedale, al Giovanni XXIII un nuovo progetto: “Spiragli di normalità per i piccoli degenti”

Pubblicato da: redazione | Mar, 20 Dicembre 2022 - 15:10

Oggi è stato inaugurato nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari l’“ABF Digital Lab”, progetto educativo della Andrea Bocelli Foundation a supporto delle scuole in ospedale. La Fondazione ha donato al reparto pediatrico l’“ABF Teachbus”, una struttura dotata di tablet e computer per la didattica a distanza insieme alla piattaforma “ABF Educational”, che offre l’accesso a una ricca selezione di contenuti educativi. Il progetto è stato ideato dall’Andrea Bocelli Foundation (ABF) ed è promosso con il supporto di Generali e dei suoi agenti per supportare i bambini e i ragazzi dei reparti di lunga degenza degli ospedali pediatrici italiani.

Presenti alla consegna il Direttore Generale dell’azienda ospedaliero universitaria  Policlinico di Bari Giovanni Migliore, il Direttore Sanitario di Presidio del Giovanni XXIII Livio Melpignano e la Dirigente Scolastica Maria Iaia del 26° circolo di Bari, la Referente Territoriale ABF Progetti Educativi Centro Sud Francesca Favi e Olimpia Angeletti, Head of Communication ABF, Alessandro Longo, Manager di Zona di Generali Italia.

“Coniugare i tempi dell’educazione con le esigenze di cura attraverso la presenza della scuola in ospedale permette ai bambini ricoverati di vivere spiragli di normalità. Garantire lezioni e attività educative in reparto costituisce un prezioso supporto anche alle famiglie che accompagnano i bambini nel percorso di degenza, spesso purtroppo lungo, in ospedale. Per noi significa ribadire ancora una volta l’importanza di prendersi cura del malato e non semplicemente di curare la malattia. È quindi doveroso un ringraziamento alla Andrea Bocelli Foundation per la promozione e realizzazione di questo progetto che non si ferma alla consegna di un dispositivo tecnologico ma che l’accompagna nel tempo per un utilizzo efficace”, così il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Lutto nel mondo della moda: muore...

È morto oggi, a Firenze, Roberto Cavalli. Lo stilista, fondatore dell'omonima...
- 12 Aprile 2024

Bari, chiude il teatro Purgatorio: dopo...

Dopo cinquant'anni chiude il teatro Purgatorio, storico luogo culturale di Bari....
- 12 Aprile 2024

Arresti a Bari, in commissione proposta...

La settimana prossima, la commissione regionale della Puglia discuterà una proposta...
- 12 Aprile 2024

Bari, dalle mani della mafia alla...

Ancora beni confiscati alla mafia restituiti ai cittadini. Su proposta dell’assessore...
- 12 Aprile 2024