MARTEDì, 23 APRILE 2024
72,668 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,668 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Aggressioni e movida violenta, cinque Daspo urbani a Trani

Per un anno tre persone di Andria e due di Trani non potranno accedere e sostare nell'area della movida

Pubblicato da: redazione | Sab, 15 Aprile 2023 - 14:20

Tre persone di Andria e due di Trani per un anno non potranno né accedere né sostare nell’area della movida di Trani che comprende piazza Sedile, via Banchina al porto, via Cambio, via Ognissanti, piazza Teatro, via Statuti marittimi, via Vincenza Fabiano, piazza Quercia e via Zanardelli. Il questore di Barletta- Andria – Trani, Roberto Pellicone ha infatti emesso a loro carico cinque Dacur, ovvero divieti di accesso alle aree urbane, il cosiddetto Daspo urbano.

I provvedimenti sono successivi alle indagini condotte dopo due aggressioni, avvenute nell’aprile dello scorso anno, di cui i destinatari dei divieti sarebbero responsabili. Nello specifico, un 23enne e un 24enne di Trani avrebbero colpito con calci, pugni e schiaffi due ragazzi che erano seduti su una panchina di piazza Teatro. Una aggressione che sarebbe proseguita all’interno di un locale in cui le vittime, assieme alle rispettive compagne, si erano rifugiate.

Altri tre daspo invece sono stati disposti per un 36enne, un 32enne e un 31enne, tutti di Andria, presunti autori di un pestaggio, sempre a Trani, ai danni di un uomo padre di una delle vittime di un’altra aggressione avvenuta pochi istanti prima: il papà era intervenuto per tentare di sedare la lite.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Rimpasto Giunta Regione Puglia, è fumata...

Decisione rinviata sul rimpasto della giunta Emiliano. La riunione tra il...
- 22 Aprile 2024

Trapianti di polmone e pancreas nel...

L'attività trapiantologica nella Regione Puglia ha fatto segnare negli ultimi tre...
- 22 Aprile 2024

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024