MERCOLEDì, 28 FEBBRAIO 2024
71,334 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,334 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Medici e social: “Due profili e cautela nelle amicizie con i pazienti”

Le indicazioni dell'Ordine nazionale

Pubblicato da: redazione | Ven, 4 Agosto 2023 - 15:28

Prevedere, se possibile, l’apertura di due profili, uno personale e uno professionale. Usare cautela nell’accettare le richieste di amicizia dei pazienti. Assicurarsi della validità scientifica dei contenuti diffusi attraverso i post. Scrivere di salute, con particolare attenzione alla prevenzione e alla lotta alle fake news, in modo da aumentare la consapevolezza del cittadino. Ed ancora: non suggerire cure, in termini generali, né tantomeno dare consigli clinici individuali. Sono, queste, alcune delle ‘Raccomandazioni sull’uso di social media, di sistemi di posta elettronica e di istant messaging nella professione medica e nella comunicazione medico-paziente’, elaborate da Eugenio Santoro, primo autore del documento, Guido Marinoni, Guerino Carnevale, Francesco Del Zotti per conto del Gruppo di Lavoro – coordinato da Giacomo Caudo – ‘Information and Communications Technology’ della Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

L’invito è a rispettare sempre la privacy e l’anonimato dei pazienti, soprattutto nella discussione di casi clinici, e non diffondere dati sensibili. Esplicitare, inoltre, un eventuale conflitto di interessi. Complessivamente, il gruppo di lavoro invita a rispettare, anche sui social così come nella vita reale, i principi del Codice di Deontologia Medica. Le proposte di raccomandazioni – che non costituiscono ancora la posizione ufficiale della Fnomceo – potrebbero essere una base di partenza, spiega la stessa Fnomceo, “per modificare e ampliare, anche con linee guida allegate, gli articoli del Codice Deontologico relativi all’Informatizzazione e innovazione, all’Informazione e Comunicazione, e alla Pubblicità sanitaria”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Alluvione in Veneto, disagi a Vicenza:...

"Siamo davanti a un evento meteorologico che pesa non poco per...
- 28 Febbraio 2024

Inchiesta mafia a Bari, Olivieri e...

"Tu sai che mio suocero opera, ha operato e ha salvato...
- 28 Febbraio 2024

Bari, aumenta il ticket del Polipark:...

Aumenta il ticket per la sosta al Polipark. Lo rende noto...
- 28 Febbraio 2024

Inchiesta mafia a Bari, Sisto: “Giusto...

Prosegue la discussione in merito all'inchiesta "Cocdice interno" portata avanti dalla...
- 28 Febbraio 2024