DOMENICA, 21 APRILE 2024
72,642 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,642 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, turisti seduti a terra in attesa dei bus

La denuncia di Forza Italia: "Servizio fallimentare"

Pubblicato da: redazione | Dom, 21 Gennaio 2024 - 10:27

“A volte le immagini parlano molto più di mille parole. E, in giro per Bari, la normalità spesso è quella della foto allegata, scattata ieri. Turisti e Baresi che aspettano bus che non arrivano mai”. La denuncia è  di Forza Italia Bari.

“Seduti per terra, tra la sporcizia e il guano dei piccioni, senza pensiline, o sotto pensiline extra small, che scommettono più che altro sull’improbabilità delle piogge alle nostre latitudini. Prossime allo zero le informazioni sugli orari di passaggio dei mezzi, anche perché sarebbe una sfida non da poco stimarne la puntualità (o i ritardi). Insomma abbondano le rappresentazioni di un disservizio totale”, continua la nota.

“Noi proponiamo ai baresi un’alternativa. Stop ai progetti faraonici dell’Amministrazione Decaro (come il Bus rapid transit, alla modica cifra di 160 milioni). Con gli stessi soldi, investiamo non solo su 4 linee fortunate ma sull’intero sistema di mobilità pubblica a Bari. In particolare, tutta la Città dev’essere servita da bus di linea nuovi, ecologici e puntuali. Sembrerebbe una soluzione scontata. In realtà non sono bastati 20 anni di amministrazioni a guida Pd a dotare Bari di un moderno sistema di trasporto urbano. Evidentemente ha pesato come un macigno la gestione burocratica di questo servizio. Per questo, da giugno prossimo, ci auguriamo di poter archiviare anche questa pagina nera, di presidenti”

“La gestione del sevizio andrà affidata, finalmente, come prevede la legge, con gara europea, alla società capace di gestirlo nel modo migliore e più professionale. Mentre nelle mani dell’ente concedente, il Comune di Bari, dovrà restare il controllo più rigoroso su puntualità ed efficienza del servizio. Insomma, su questo fronte, come su tanti altri, è ora di cambiare per migliorare, di rispettare i Baresi e di trattarli non come sudditi ma utenti e clienti di un servizio che sia moderno ed efficiente”, conclude la nota.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Un droga party in pieno centro...

La foto non lascia nulla al caso. Bottiglie di super alcoolici...
- 21 Aprile 2024

Ricerca di personale nel settore turistico:...

Dalla nuova indagine realizzata da Risposte Turismo “The Challenges of Human...
- 21 Aprile 2024

Decaro si candida alle Europee: “Non...

Con un post sui suoi canali social il sindaco di Bari,...
- 21 Aprile 2024

Mantenere un neonato è sempre più...

Anche quest’anno l’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha aggiornato il monitoraggio...
- 21 Aprile 2024