VENERDì, 14 GIUGNO 2024
73,878 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,878 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, addio ai vecchi pontili a Pane e Pomodoro e Torre Quetta – VIDEO

Hanno preso il via oggi i lavori di smantellamento, presto saranno installati i nuovi pontili: "Dureranno almeno 25 anni"

Pubblicato da: Francesca Emilio | Lun, 19 Febbraio 2024 - 17:30
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Hanno preso il via oggi i lavori di smantellamento dei pontili di Pane e pomodoro e Torre Quetta al fine di procedere in tempi brevi e in particolare prima dell’avvio della bella stagione con i nuovi che, secondo quanto previsto dal progetto, saranno realizzati in maniera tale da “durare almeno 25 anni”. Gli interventi si sono resi necessari per via dell’avanzato stato di degrado in cui erano i cinque pontili con le relative passerelle. A dare il via al progetto definitivo-esecutivo da 200mila euro è stata la giunta.

I pontili saranno interamente sostituiti e ricostruiti esattamente nelle stesse posizioni originarie mantenendo inoltre la stessa tipologia costruttiva e dimensione massima (che prevede una larghezza di 2.40 x 12 metri circa). Diversi gli interventi di ripristino e manutenzione straordinaria avviati dal Comune negli anni passati, tutti non andati a buon fine per via dell’avanzato stato di degrado che ha portato anche ad una corrosione funzionale, oltre che estetica tale da non poter garantire la sicurezza dei bagnanti.

I nuovi pontili saranno corredati da rispettiva passerella che permetterà il collegamento dalla battigia. Allo stato attuale del progetto, quest’ultima, sarà complanare al piano del pontile oltre che della stessa larghezza, diversamente dalle ormai vecchie passerelle di collegamento che risultano invece di larghezza inferiore rispetto al pontile. Si tratta di una scelta progettuale che non solo garantirà migliore fruibilità degli spazi, ma anche maggiore sicurezza. Particolare attenzione, così come fortemente voluto con le associazioni per i servizi legati all’accompagnamento e all’assistenza dei portatori di disabilità motoria, in seguito ad un incontro avvenuto nell’aprile scorso, tutte le strutture saranno predisposte al fine di poter ospitare l’installazione di specifiche passerelle laterali dedicate all’accesso al mare per i diversamente abili tramite la sedia Job.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Si chiude il G7 in Puglia,...

"Abbiamo chiuso poco fa i lavori del vertice G7 sotto presidenza...
- 14 Giugno 2024

Due poliziotti aggrediti nell’ospedale di Brindisi

Due poliziotti in servizio al posto fisso dell'ospedale 'Perrino' di Brindisi...
- 14 Giugno 2024

Puglia, Sanitàservice Asl Bt cerca ausiliari:...

Prende il via oggi l’avviso di selezione pubblica per la formazione...
- 14 Giugno 2024

Bari, dall’Uniba 25 borse di studio...

L'Università Aldo Moro di Bari metterà a disposizione 25 borse di...
- 14 Giugno 2024