GIOVEDì, 25 APRILE 2024
72,720 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,720 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Terzo mandato verso il tramonto (almeno per ora)

Per Fratelli d'Italia nessuna urgenza

Pubblicato da: redazione | Mer, 21 Febbraio 2024 - 11:05

“Noi abbiamo rilevato che non un problema che attiene a quello che era il programma di governo – osserva Foti rispondendo alle domande dei giornalisti fuori da Montecitorio -, sarà il Parlamento nella sua autonomia a decidere. Riteniamo che non sia il momento per il semplice fatto che non vi sono Regioni in questo momento che vanno al voto in cui si manifesta la necessità o meno di chiedersi qualcosa sul terzo mandato. Ed è un tema che può essere esaminato più tranquillamente in un quadro complessivo di eventuali modifiche che attengano a un principio di bilanciamento di poteri fra presidenti, giunta e consiglieri regionali”. “Il tema non è urgente – ribadisce il capogruppo alla Camera del partito della premier Giorgia Meloni -. Se lo si vuole ritenere tale, e si trova un accordo, bene.

Diversamente, il Parlamento deciderà nella sua autonomia. Auspico che il confronto venga fatto nel momento, e non è questo il momento, in cui si debba decidere con i tempi dovuti se entrare in una riforma complessiva del vertice della Regione, tenendo presente che oggi i Consigli regionali hanno tre organi, presidente, giunta e consiglio, e gli equilibri fra i tre organi vanno mantenuti”. Secondo Foti dietro la questione del terzo mandato “non c’è una partita sui rapporti di forza” nel centrodestra. “È inutile nascondersi dietro un dito. Penso – osserva – che la Lega abbia posto la questione in relazione ad alcuni governatori, nella fattispecie principalmente quello del Veneto, che vanno in scadenza con il secondo mandato. Ma non accade quest’anno. L’osservazione del presidente Fedriga, che è anche presidente della conferenza Stato-Regioni, mi sembra una posizione equilibrata. Parliamone in un quadro complessivo, dopo le elezioni Europee perché attualmente non vi è questa urgenza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, l’ultimo discorso di Decaro in...

"Ieri ho fatto il mio ultimo discorso da sindaco in consiglio...
- 24 Aprile 2024

Asl Bat, al via progetto pilota...

Sarà avviata a maggio negli ospedali Bonomo di Andria e Dimiccoli...
- 24 Aprile 2024

Per i ponti 16 milioni di...

Quasi 16 milioni di partenze e una complessivamente circa 5,5 miliardi...
- 24 Aprile 2024

Bari, al Demodè Club arriva il...

Venerdì 26 aprile al Demodè Club di Modugno (Ba) diretto da...
- 24 Aprile 2024