GIOVEDì, 25 APRILE 2024
72,720 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,720 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, in arrivo nuovi murales al San Paolo: ecco dove

Online l'avviso per realizzare nuovi murales su 11 facciate

Pubblicato da: redazione | Mer, 28 Febbraio 2024 - 08:48
È online sul sito istituzionale del Comune, a questo link, l’avviso pubblico “Arte Urbana” per la realizzazione di murales nel quartiere San Paolo. Partendo da quanto già realizzato con il progetto “QM – Quartiere Museale San Paolo”, finanziato dalla Regione Puglia, l’amministrazione comunale intende infatti ampliare l’intervento di rigenerazione creativa con il nuovo progetto POC_BA_I.3.1.m “Arte Urbana”, finalizzato a promuovere l’inclusione sociale e culturale attraverso la valorizzazione artistica del territorio, in modo da rendere il quartiere San Paolo una vera e propria “galleria d’arte a cielo aperto” fruibile da tutti, restituendo bellezza e dignità ad aree degradate e contribuendo a sviluppare un nuovo senso di comunità.
L’intervento, programmato con l’Agenzia Regionale per la Casa e l’Abitare, A.R.C.A. Puglia Centrale, risulta coerente con le linee programmatiche del PON Metro, dell’Asse 3 riguardante i servizi per l’inclusione sociale, e dell’Asse 4 in merito alle infrastrutture sociali.
Inoltre, l’intervento opera in sinergia con il progetto “Spazi di comunità” attraverso il quale l’amministrazione comunale sta procedendo alla rigenerazione di una serie di luoghi pubblici in vari quartieri bersaglio della città, per restituire ai residenti luoghi di aggregazione attrezzati, pensati per favorire la partecipazione alla vita cittadina e prevenire fenomeni di esclusione sociale.
“Con questo avviso – commenta l’assessora alle Culture e Turismo Ines Pierucci – intendiamo rafforzare il nostro impegno nel sostenere la rigenerazione creativa dei contesti urbani degradati attraverso attività di riqualificazione artistica che prevedano il coinvolgimento e la partecipazione della comunità. Un’azione coerente con il percorso di riqualificazione in corso nel quartiere San Paolo, dove da qualche settimana è stato anche avviato il cantiere per la realizzazione del progetto G124 promosso da Renzo Piano, che prevede la riqualificazione della corte Don Bosco, nei pressi di via Altamura, attraverso il coinvolgimento attivo dei residenti. La cultura è in grado di restituire dignità e bellezza ai luoghi della città, sviluppando un senso di appartenenza positiva e promuovendo concretamente inclusione sociale e culturale”.
L’avviso “Arte Urbana”, finanziato per un importo di € 210.000 euro, è finalizzato a selezionare una proposta progettuale per la realizzazione di un intervento di arte urbana su undici facciate di altrettanti immobili di edilizia residenziale pubblica individuate da A.R.C.A. Puglia nelle seguenti strade:
  • via Giacomo Pugliese 7
  • via Giacomo Pugliese 17
  • via Andrea Miglionico 16
  • via Filippo Cifariello 10 e 12
  • via Saverio Altamura 1
  • via delle Regioni 1
  • via delle Regioni 21
  • via delle Regioni 23
  • via Corrado Giaquinto 8
  • via Ludwig van Beethoven 1.
All’avviso possono partecipare imprese, associazioni, enti del terzo settore, fondazioni e comitati ed enti equiparati.
La proposta progettuale dovrà prevedere:
  • l’attuazione di un percorso partecipato, finalizzato a sviluppare e condividere le idee artistiche, che coinvolga direttamente i residenti del San Paolo, coloro i quali vivono quotidianamente il territorio e rappresentano i primi fruitori delle previste azioni di riqualificazione;
  • la realizzazione di 11 murales da parte di più artisti di documentata rilevanza nazionale e/o internazionale;
  • il cronoprogramma dettagliato delle attività, che dovranno obbligatoriamente concludersi entro e non oltre il 31 maggio 2024;
  • la realizzazione di un pieghevole/brochure illustrativo dell’itinerario artistico realizzato, utilizzabile anche a fini di promozione turistica;
  • almeno un evento di restituzione pubblica del percorso artistico realizzato (a titolo esemplificativo, un incontro di tipo seminariale con gli artisti coinvolti);
  • l’organizzazione dell’evento finale di inaugurazione;
  • almeno cinque visite guidate nei sei mesi successivi alla conclusione dei lavori, dedicate agli studenti degli istituti scolastici cittadini.
Le proposte progettuali, unitamente alla domanda di partecipazione e alla ulteriore documentazione prevista dall’avviso (art. 11), dovranno essere inviate via PEC all’indirizzo cultura.comunebari@pec.rupar.puglia.it con oggetto “Avviso Pubblico POC_BA_I.3.1.m “Arte Urbana” – Proposta progettuale”, entro le ore 12 del 12 marzo 2024.
Per ulteriori informazioni, i soggetti interessati potranno rivolgersi all’indirizzo email rip.cultura@comune.bari.it formulando le proprie richieste di chiarimento.
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, l’ultimo discorso di Decaro in...

"Ieri ho fatto il mio ultimo discorso da sindaco in consiglio...
- 24 Aprile 2024

Asl Bat, al via progetto pilota...

Sarà avviata a maggio negli ospedali Bonomo di Andria e Dimiccoli...
- 24 Aprile 2024

Per i ponti 16 milioni di...

Quasi 16 milioni di partenze e una complessivamente circa 5,5 miliardi...
- 24 Aprile 2024

Bari, al Demodè Club arriva il...

Venerdì 26 aprile al Demodè Club di Modugno (Ba) diretto da...
- 24 Aprile 2024