LUNEDì, 17 GIUGNO 2024
73,940 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,940 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

“Ad breaks”: Instagram testa la pubblicità non skippabile

Interruzione forzata dai 3 ai 5 secondi

Pubblicato da: Ylenia Bisceglie | Sab, 8 Giugno 2024 - 17:39

“Ad breaks” o più semplicemente “interruzioni pubblicitarie”, è la nuova funzione in fase di test di Instagram.

Sponsorizzazioni e quindi pubblicità a pagamento, sia come storie che post, sono già presenti sulla piattaforma, ma al momento è possibile skipparle.

La novità, infatti, sarebbe proprio qui: niente skip ma interruzione forzata. “Ad breaks” obbligherebbero dunque gli utenti a guardare un annuncio prima di poter continuare a navigare tra i contenuti.

Pare che la funzione comporti sul contenuto pubblicitario una vera e propria icona di “interruzione pubblicitaria” con un timer per il conto alla rovescia, indicando il tempo necessario per ricominciare a scorrere tra le foto e i reel.

Per ora la durata delle pubblicità in fase di test non è molta, va da 3 a 5 secondi. Il tempo necessario a tornare a scrollare potrebbe però cambiare in base ai feed degli utenti coinvolti nei test.

Il cambiamento porterebbe Instagram a diventare più simile ad altre piattaforme come l’attuale versione gratuita di YouTube ma anche di Spotify, che richiede agli utenti di visualizzare annunci pubblicitari prima della visione dei video o dell’ascolto del brano musicale.

Pare tutto sembri frutto della volontà di dar valore agli inserzionisti, e infatti un portavoce di Meta a TechCrunch avrebbe dichiarato “Testiamo costantemente formati che possano generare valore per gli inserzionisti. Man mano che testiamo e impariamo, forniremo aggiornamenti se questo test porterà a cambiamenti formali del prodotto”

Secondo agli ultimi dati, Meta, che include Facebook, Instagram e WhatsApp, domina il settore della pubblicità sui social media con una quota di mercato del 63% e ricavi previsti per il 2024 di 155 miliardi di dollari, probabilmente in aumento anche grazie a questa possibile nuova funzione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Aggredirono 30enne a Trani, due arresti...

Due uomini di 24 e 30 anni, originari di Bisceglie ed...
- 17 Giugno 2024

Bari, doppio tamponamento sulla SS16: disagi...

Doppio tamponamento in tangenziale, in particolare tra lo svincolo 10 e...
- 17 Giugno 2024

Assenza lista allergeni, gelato Nutella richiamato...

Assenza della lista degli ingredienti nella lingua italiana, con possibile consumo...
- 17 Giugno 2024

Migranti, barca si capovolge al largo...

Sarebbero circa cinquanta i migranti dispersi in seguito al ribaltamento della...
- 17 Giugno 2024