BARI – Nuovo look per il park and ride di Largo due Giugno: l’attuale area di sosta sarà abbellita con alberi e piante, monitorata da un sistema di telecamere e fornita di un nuovo impianto di illuminazione. Si sta concludendo la procedura relativa agli espropri necessari ai lavori di riqualificazione. Entro l’estate il progetto esecutivo e finanziato con due milioni e mezzo andrà in gara per poi procedere con il cantiere.

\r\n

L’intera area sarà riqualificata. Previsti oltre 260 posti auto e nuovi spazi per moto e biciclette, tutti caratterizzati dalla presenza di alberature di medio ed alto fusto che assicuraranno ombreggiatura nel periodo estivo.

\r\n

Saranno piantati 80 nuovi alberi e 200 arbusti che trasformeranno l’ attuale piazzale di asfalto in un parco verde per auto. È prevista la pavimentazione drenante nei posti auto, come quella del parcheggio Ikea. Circa 40 pali di illuminazione  assicureranno livelli di illuminazione superiori agli standard minimi, questo per garantire maggiore sicurezza per utenti e automobili. L’ingresso sarà da viale della Resistenza, l’uscita da viale della Costituente. Ci saranno aree di attesa per i passeggeri dei bus con venti panchine.

\r\n

Al progetto iniziale sono state aggiunte 10 telecamere ad alta definizione e a infrarossi notturni, collegate alla polizia municipale. Sarà inoltre realizzato un percorso pedonale di collegamento tra viale Resistenza e via della Costituente, in modo da assicurare possibilità di passaggio per i pedoni anche in orario di chiusura del parcheggio.

\r\n 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here