Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Ieri, hanno vinto in tanti, i tifosi, Gianluca Paparesta con i dirigenti attuali ma ha vinto anche la famiglia Matarrese.\r\nHanno vinto i tifosi perché finalmente hanno ottenuto dalla squadra una prestazione dignitosa. Sono accorsi in tanti nonostante le cocenti delusioni.\r\nHa vinto anche la tenacia di Gianluca Paparesta, del padre Romeo e del suo nuovo socio che continuano a credere in un progetto che ha bisogno di ritrovare serenità. Serve subito recuperare il giusto rapporto di reciproco rispetto e collaborazione con tutto il mondo dell’informazione. Ma, se mi consentite ha vinto dopo due anni  la propria partita la famiglia Matarrese.\r\nLa stampa – non nelle pagine sportive – informa che il Tribunale ha ammesso la Salvatore Matarrese al concordato preventivo che potrà salarla dal fallimento  e salverà il posto di lavoro a 320 operai. Per noi sportivi la notizia importante è nelle pieghe del provvedimento perché, non un giornalista o un dirigente, ma il tribunale dichiara che era emerso sino al 2013 che la società di calcio era rimasta in vita solo grazie alle garanzie prestate dall’impresa tanto che risorse destinate a tentare di salvare la squadra avevano ulteriormente aggravato le finanze della impresa ai limiti del fallimento. E il Tribunale ha potuto giustificare la distrazione di fondi – che evidentemente non poteva continuare all’infinito – con l’esigenza di garantire la partecipazione al campionato di serie B.\r\nTornando ai temi dell’attualità sportiva, auspico che il club, auspice anche l’Assostampa e l’Ordine dei Giornalisti,  recuperi il rapporto con l’informazione. Ma anche il Comune chiami ad un tavolo di confronto il Club e chiuda la trattativa per la concessione del San Nicola. Anche questo darebbe tranquillità  e serenità e potrà calamitare l’interesse di altri partner.

\r\n

*Presidente dell’Associazione Maglia Biancorossa


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui