Ospedale della Murgia – bando nuova strada di collegamento

971

È stato pubblicato oggi sul sito web della Città metropolitana di Bari (www.cittametropolitana.ba.it) il bando di gara per l’affidamento della progettazione e dell’esecuzione dei lavori di costruzione di una strada di collegamento fra la statale 96 e la strada provinciale 27 detta anche “Tarantina” nei pressi dell’Ospedale della Murgia, nonché il potenziamento del collegamento comunale fra la stessa “Tarantina” e la strada provinciale 201. L’opera, progettata della Città metropolitana di Bari, consentirà una migliore viabilità da e per l’ospedale “Perinei”, permetterà di completare la rete stradale per l’accesso al presidio ospedaliero garantendo una migliore fruibilità della stessa e alleggerendo il traffico sulla statale 96 (oggi unica strada a servizio dell’ospedale) particolarmente congestionata all’altezza della zona artigianale di Altamura dove sono presenti numerosi incroci semaforizzati.

\r\n

L’importo complessivo del progetto è pari a 3 milioni e 300 mila euro (di cui 2 milioni e 740 mila euro finanziati con contributo regionale, 300 mila messi a disposizione dal Comune di Gravina in Puglia e 260 mila euro dalla Asl Bari).

\r\n

Il progetto prevede la realizzazione di un tratto di strada extraurbana che, a partire da una rotatoria sulla statale 96, in sostituzione del semaforo regolante l’attuale accesso, arriverà dopo circa un chilometro e mezzo ad un’altra rotatoria da creare all’intersezione con la provinciale “Tarantina”. Prevista anche una terza rotatoria intermedia che consentirà di raggiungere in sicurezza l’ospedale in corrispondenza del suo ingresso principale. Due ponti in cemento armato, infine, permetteranno il superamento delle depressioni idrauliche. I lavori saranno completati in 365 giorni. “Con questo atto la Città metropolitana di Bari dà finalmente il via ad un’opera che riveste un ruolo strategico a supporto della realtà socio-economica e sanitaria di tutta l’area murgiana attraverso una viabilità più sicura ed efficiente per i cittadini” – afferma Michelangelo Cavone, consigliere metropolitano delegato alla Viabilità.

\r\n

“Sin dal mio insediamento – continua Mimmo Cardascia, capogruppo del centrosinistra nel consiglio metropolitano nonché consigliere comunale di Gravina in Puglia, – ho seguito personalmente tutte le varie tappe che hanno portato alla realizzazione di un’arteria stradale che la nostra comunità attendeva da tempo. Tale progetto si inserisce in un programma complessivo di riqualificazione delle infrastrutture al servizio di imprese e cittadini dell’area murgiana”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui