Le foto possono essere inviate da tutti gli studenti delle scuole superiori pugliesi entro il 30 aprile 2016.\r\n\r\n \r\n\r\nLa SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale) Sezione Puglia, con il patrocinio del MIUR Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia – Direzione Generale e in collaborazione con la casa editrice Zanichelli, al fine di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei siti di interesse geologico (geositi) e i paesaggi geologici della Regione Puglia, bandisce la seconda edizione del concorso fotografico rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie superiori della Puglia.\r\n\r\n \r\n\r\nLa partecipazione al concorso è TOTALMENTE GRATUITA. Possono partecipare tutti gli studenti delle scuole medie superiori della Puglia che sono interessati a condividere le emozioni ricevute attraverso la rappresentazione di uno degli aspetti dei “paesaggi geologici” della regione; riprese a volte estemporanee e inattese, spesso realizzate durante passeggiate, quando si prova un forte desiderio di non perdere quella forma, quel cromatismo, quel bel gioco bizzarro e irripetibile di forme e ombre che solo la natura riesce a creare.\r\n\r\n \r\n\r\nGli studenti potranno prendere spunto dai geositi e dalle emergenze geologiche riportate nel primo censimento realizzato recentemente nelle aree protette dalla Regione Puglia e disponibili sul portale www.geositipuglia.eu\r\n\r\nSaranno premiate 15 foto e agli autori delle tre foto più rappresentative dello spirito del concorso sarà offerto un buono acquisto di euro 100 (cento/00).\r\n\r\nLe foto dovranno essere inviate a foto.paesaggi.puglia@gmail.com entro il 30 aprile 2016 ed ogni partecipannte potrà presentare un numero massimo di 5 foto.\r\n\r\n \r\n\r\nInfo: http://www.sigeaweb.it/attivita/eventi/589-2a-concorso-fotografico-scopri-e-fotografa-il-patrimonio-geologico-della-puglia.html

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here