BARI – Rifiuti in amianto abbandonati nelle campagne di Carbonara, Santa Rita e Ceglie. A lanciare l’allarme il Movimento Cinque stelle che ha presentato un esposto in Procura.

\r\n

“Abbiamo chiesto – dichiara il capogruppo M5S al Consiglio regionale, Antonio Trevisi – di accogliere quanto prima le legittime istanze di intervento a protezione dell’ambiente e della salute provenienti dagli abitanti. Con questo nuovo atto chiediamo alla Procura, qualora lo ritenga opportuno, di avviare indagini al fine di individuare i responsabili di questi abbandoni”.

\r\n

Già diverse settimane fa i 5Stelle avevano presentato denuncia alla polizia municipale e al Comune, segnalando la presenza delle discariche. A Santa Rita vengono appiccati anche incendi per “smaltire” l’immondizia.

\r\n

“Purtroppo a distanza di mesi nulla è cambiato – concludono i Cinque stelle  – l’amianto è ancora li, ormai coperto da vegetazione spontanea, e i cittadini sono costretti a barricarsi in casa a causa dei fumi e dei cattivi odori provenienti dai roghi nelle campagne causati da chi cerca, nel modo peggiore, di ripulire il territorio dalle numerose discariche abusive”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here