Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it
Era il 15 maggio del 2014. L’amministrazione comunale avviò i lavori per la realizzazione di un centro sociale a San Girolamo, un punto di aggregazione e di incontro per giovani e anziani, il primo del quartiere. Prevista una spesa di 638mila euro (fondi europei): l’edificio doveva essere realizzato lì dove anni prima sorgeva la vecchia scuola Duse, poi demolita.

 

Ma i lavori non sono mai cominciati. O meglio. Sono partiti e si sono fermati perché, in seguito ad una denuncia dei residenti e all’intervento anche dei carabinieri del Noe, è stata riscontrata la presenza di amianto nei resti seppelliti della vecchia scuola.

 

Quando le ruspe sono tornate appunto per realizzare il centro sociale, hanno trovato guaine e pezzi di amianto. Fatte le analisi e scoperto il pericoloso materiale, si è fermato tutto. Il Comune ha quindi effettuato un primo intervento di bonifica, ma per completare il tutto servono altri fondi e ulteriori via libera e controlli da parte dell’Arpa.

 

Il paradosso è che l’area inquinata che al momento versa in un completo stato di abbandono, chiusa dietro recinzioni arrugginite e in alcuni punti a pezzi, con all’interno cumuli di rifiuti, si trova a ridosso del nuovo asilo nido che aprirà ad ottobre.

 

“Vogliamo avere certezze e risposte sulle reali condizioni di quel terreno – spiegano i residenti – sono anni che c’è quel cartello dove sono indicati tutti i responsabili dei lavori, l’ammontare del cantiere, i tempi di consegna: dal 15 maggio dovevano passare 340 giorni. Da allora di anni ne sono passati più di due e noi siamo qui ancora ad aspettare. Senza dimenticare, oltre al problema amianto, anche la presenza di topi che fuoriescono tranquillamente da quel suolo ormai abbandonato”.

 

Le immagini del degrado

\r\n\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. […] Il centro sociale previsto a San Girolamo a pochi passi dal nuovo asilo nido comunale Costa – di prossima apertura – sarà completato entro la fine dell’anno. Ad annunciarlo è il  consigliere comunale del Movimento 5stelle Davide De Lucia, che ha di recente ricevuto una risposta sul tema da Palazzo di città.  La notizia è l’ultimo capitolo di una vicenda che Borderline24 aveva già segnalato tempo addietro. […]

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui