Tra i romanzi sportivi dell’estate c’è anche quello del rapporto controverso tra la Samp e Antonio Cassano. Il fantasista barese è ufficialmente fuori-rosa da luglio ma spera di rimanere ancora a Genova. Intanto esplode la rabbia della moglie Carolina che su Twitter puntualizza la determinazione di Fantantonio nel non lasciare la città della Lanterna: “Antonio è contento di cambiarsi con i magazzinieri, e lo farà tutto l’anno”. Poi l’affondo letterario: “Tanto più grande è un uomo tanto più si espone a esser ferito da tutti: la tranquillità è solo per i mediocri, la cui testa sparisce nella folla”. La citazione è del grande romanziere collaborazionista francese Louis-Ferdinand Céline.\r\n\r\nIl futuro di Cassano\r\n\r\nL’ultima comunicazione della Samp risale al 13 luglio: un messaggio chiaro nel quale era spiegato che non rientra nei piani del tecnico Giampaolo. Le opzioni alternativa? Il Bari non lo ingaggerebbe (dove potrebbe posizionarsi nel 4-4-2 di Stellone?), il Sassuolo ha declinato, resta l’Entella che però non può permettersi il lauto ingaggio del giocatore (700mila euro). A trentaquattro anni, senza una preparazione estiva ben fatta, il futuro di Cassano si fa sempre più nebuloso. Un campione ribelle meriterebbe forse una fine di carriere più dignitosa…


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here