Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Prosegue la rassegna Incontri d’autore, il ciclo di presentazioni di libri sull’arte contemporanea, curati dal critico d’arte Gaetano Centrone con la collaborazione dei Presidi del Libro ed il patrocinio della Città Metropolitana di Bari.\r\nProtagonista dell’evento di giovedì 15 dicembre, con inizio alle 18.30, nella Biblioteca metropolitana “Santa Teresa dei Maschi – De Gemmis” a Bari, sarà l’artista Andrea Bianconi, con il suo volume monografico Andrea Bianconi. Performance 2006-2016, edito da Silvana Editoriale. Interverranno l’artista, il curatore Centrone, e il Presidente della Fondazione Pascali Giuseppe Teofilo.\r\n\r\nIl libro illustra dieci anni di performance artistiche. Dieci anni in cui Andrea Bianconi (Vicenza, 1974) impiega il corpo come linguaggio espressivo, come matrice di segno. Ma senza l’esibizione di una fisicità sacrificata, di un “gesto di amore disperato” (come negli anni romantici e traumatici della Body Art), quanto invece il ricorso a uno spettacolo che ha la dimensione del cabaret, della rivista, del teatro di periferia, con tanto di gag e ammiccamenti. L’atmosfera che si crea è vicina a quel flusso di azioni paradossali e ipnotiche tipiche dell’Happening o di Fluxus.\r\nBianconi è trasformista, funambolo, navigatore di epoche, età, corpi. Attore in prima persona, ma anche regista di “recite” collettive, come The Chinese Umbrella Hat Project (2010), dove fa sfilare per le strade di Shanghai ottantotto ragazze, che si spostano con leggerezza e casualità, come una nuvola colorata.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui