Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Parte un progetto che unisce alla valorizzazione di un importante bene storico/culturale del territorio nuove possibilità di lavoro per i giovani disoccupati residenti nel Comune di Modugno. L’amministrazione comunale ha siglato infatti un’intesa con la scuola di formazione professionale Formedil-Bari, la Pia Associazione del Purgatorio e la Soprintendenza Belle arti e paesaggio (Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia) finalizzata a realizzare un intervento di recupero del sagrato di Santa Maria del Suffragio, chiesa del XVII secolo situata in Piazza Sedile, mediante il coinvolgimento di giovani disoccupati in un Cantiere Scuola.

\r\n

Il progetto del “Cantiere Scuola” per il restauro del sagrato dell’edificio noto anche come Chiesa del Purgatorio è rivolto ai cittadini modugnesi, di età compresa tra 18 e 29 anni, presenti nelle liste del Centro per l’Impiego del Comune di Modugno che siano contemporaneamente iscritti al Programma Garanzia Giovani (il piano europeo di lotta alla disoccupazione gestito dalle Regioni) e che nell’ambito di questo programma non siano stati ancora inseriti in alcun percorso di reinserimento lavorativo. L’intervento di recupero sulla chiesa modugnese,  individuato su proposta della Pia Associazione”Purgatorio”, si realizzerà dunque grazie ai nuovi allievi selezionati nel Cantiere Scuola,  ai quali Formedil-Bari, ente scuola provinciale per la formazione professionale, fornirà addestramento teorico e pratico e le necessarie competenze (anche con certificazione) all’interno di un percorso formativo finalizzato, tra l’altro, a promuovere tra i giovani la funzione di pubblica utilità del patrimonio pubblico e la massima fruibilità di beni di interesse storico, artistico e architettonico. Per l’espletamento di tutte le attività Formedil garantirà un impegno finanziario di circa 40.000 euro, compresa anche la copertura assicurativa per infortunio e danni verso terzi oltre all’assolvimento delle misure di sicurezza sul cantiere scuola.

\r\n

Alla Soprintendenza Belle arti e Paesaggio spetterà l’esame del progetto dei lavori previsti e l’autorizzazione all’esecuzione delle opere. Al Comune di Modugno spetteranno autorizzazioni e permessi eventualmente necessari, la vigilanza sulla messa in sicurezza delle strutture, il supporto nella direzione lavori. Sarà inoltre istituita una cabina di regia per l’attuazione e il monitoraggio del “Cantiere Scuola” alla quale parteciperanno il Dirigente dei Lavori Pubblici del Comune di Modugno e rappresentanti della Pia Associazione Purgatorio, del Formedil e della Soprintendenza.

\r\n

Per il Comune di Modugno, dunque, si tratta di un progetto che coniuga l’obiettivo della valorizzazione di un bene culturale importante per la comunità con quello di favorire una più  facile transizione tra scuola e lavoro attraverso una maggiore formazione in discipline specialistiche e tecniche.

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui