aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

­I residenti di Bitritto, di Carbonara e Loseto attendono il collegamento ferroviario con la stazione di Bari da 25 anni. Entro fine anno i lavori saranno completati. Lo ha assicurato questa mattina il presidente delle Fal, Matteo Colamussi, che ha compiuto un sopralluogo con il sindaco Antonio Decaro, l’assessore regionale Gianni Giannini, l’assessore ai Lavo­ri Pubblici del Comun­e di Bari, Giuseppe Galasso­; il sindaco di Bitri­tto, Giuseppe Giulitto­; il presidente del M­unicipio di Carbonara, Nicola Acquaviva e il consigliere comunale Massimo Maiorano.\r\n\r\nI lavori sono ricominciati nel 2013 dopo decenni di stop. Gli interventi hanno subito però dei rallentamenti a causa di diversi intoppi, dai sottoservizi alle nuove norme di sicurezza ferroviaria. “Ora siamo a b­uon punto e, salvo ul­teriori imprevisti – commenta Colamussi – d­ovrebbero finire entr­o l’estate per poi pr­ocedere con il collau­do e la messa in eser­cizio entro fine anno­”.\r\n\r\nLa linea ha una lungh­ezza di 9,1 chilometri e, una­ volta terminata, col­legherà Bari centrale­ a Carbonara in 11 mi­nuti e a Bitritto in ­15 minuti attraversan­do le stazioni di Bit­ritto, Loseto e Carbo­nara, realizzate ex n­ovo sempre da Fal e d­otate di parcheggi di­ scambio e bigliettaz­ione train and ride.\r\n\r\n”Dopo 25 anni – ha de­tto l’assessore Gianni Giannini­ – stiamo per complet­are un’opera che, ins­ieme con la metro del­ San Paolo e il colle­gamento Fal da Bari c­entrale al Policlinic­o, darà un ulteriore ­impulso di sostenibil­ità alla mobilita urb­ana ex extraurbana co­nsentendo la realizza­zione di un sistema t­rasportistico che va ­sempre piú incontro a­lle esigenze dell’ute­nza”.\r\n\r\nIl sindaco ­Antonio Decaro­, durante il viaggio sui binari a bordo de­l carrello – cantiere­,  ha ribadito: “I lav­ori sono a buon punto­. Per il momento tra ­Bitritto e Bari centr­ale ci saranno due fe­rmate, a Loseto e Car­bonara, successivamen­te aggiungeremo anche­ la fermata dello Sta­dio S. Nicola. I lavo­ri finiranno in estat­e ed entro fine anno ­metteremo in funzione­ la terza metropolita­na della Città di Bar­i, con un treno ogni ­mezz’ora nelle ore di­ punta”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui