Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il 6 gennaio si potrà buttare l’indifferenziato. Considerate le particolari condizioni meteo di questi giorni, il Comune di Bari e l’Amiu Puglia hanno concesso, per l’Epifania, una deroga al divieto.

\r\n

“Abbiamo deciso, in considerazione del ponte dell’Epifania e delle condizioni meteo eccezionali – spiega l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli – di evitare ulteriori disagi ai cittadini baresi. Ma sia chiaro: non si tratta di una deroga al dovere di fare una corretta raccolta differenziata: domani gli ispettori ambientali di Amiu e la Polizia Municipale saranno impegnati in controlli ancor più minuziosi per verificare che i cittadini non abusino della facilitazione che stiamo concedendo loro”.\r\nAggiunge Gianfranco Grandaliano, presidente di Amiu Puglia: “Il servizio di raccolta della frazione indifferenziata sarà regolarmente in strada, ma chiediamo ai cittadini baresi la massima collaborazione, ovvero di fare con scrupolo la raccolta differenziata e di conferire l’indifferenziato solo se strettamente necessario. È bene ricordare che fare la differenziata è un obbligo di legge, pertanto chi non lo farà andrà incontro alle sanzioni del caso”.

\r\n

I rifiuti differenziati si possono gettare senza alcuna restrizione di orario, a differenza dell’indifferenziato che si può gettare solo dalle 12 e 30 alle 22 e 30.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui