lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il sindaco di Santeramo in Colle Michele D’Ambrosio aveva lanciato un appello al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per la difficile situazione che il suo paese sta vivendo in queste ore di gelo. “Ho chiamato il Presidente della Regione – aveva scritto ieri sulla sua pagina facebook – e gli ho espresso la mia protesta per essere stati abbandonati. Gli ho detto che grazie ai nostri Volontari e all’Arm siamo riusciti a fronteggiare la situazione drammatica in cui ci siamo trovati”.\r\n\r\nEmiliano ha – quindi – risposto all’appello e si sta recando nella città tra le più colpite dall’emergenza gelo. Il presidente ha chiesto al Prefetto di Bari di disporre l’intervento dell’Esercito Italiano per liberarla dalla neve. Nel corso della giornata Emiliano si recherà anche nela sede della Protezione civile regionale, dove ieri ha trascorso l’intera giornata rispondendo alle segnalazioni dei cittadini.\r\n\r\n”Come è noto il presidente – si legge su una nota della Regione – fin dall’inizio dell’allerta meteo, ha anche fornito pubblicamente il suo numero di telefono, come ulteriore canale di comunicazione in aggiunta ai numeri dell’emergenza e a quelli dei Comuni. Una iniziativa che si è dimostrata lungimirante ed efficace, proprio perché aggiuntiva alla rete dell’emergenza predisposta da istituzioni e autorità dello Stato, dei Comuni e del territorio”.\r\n\r\n”Rispondendo a centinaia di telefonate – prosegue la nota – senza sosta e direttamente dalla sede della protezione civile regionale, in stretta sinergia con tutte le realtà del territorio, Emiliano ha così potuto supportare concretamente i cittadini che si sono trovati di fronte alle più svariate difficoltà dando loro riscontro in tempo reale e mettendo il suo ruolo, in maniera tangibile, al servizio della popolazione. Decine e decine di interventi sono stati infatti attivati da Enel, Aqp, Protezione civile ecc. grazie alle segnalazioni ricevute attraverso questo canale diretto”.\r\n\r\nProseguono nel frattempo le attività della Protezione civile regionale, in coordinamento con le attività dei singoli Comuni del territorio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui