Oltre un quintale di carne e pesce conservati in malo modo in un negozio cinese, senza riferimenti alla provenienza/tracciabilità. Le date di scadenza? Scadute. I Nas e i carabinieri di Casamassima hanno sequestrato merce da frigoriferi di un esercizio gestito da una cittadina cinese: si tratta di derrate per un valore di 50mila euro. Nel negozio di alimentari sono stati trovati oltre 100 chili di prodotti ittici e di carne non idonei al consumo e privi di qualsiasi forma di informazione ai fini della sicurezza alimentare.

Le infrazioni accertate

Numerose le infrazione accertate sui prodotti esposti, tra cui carne e prodotti ittici freschi e surgelati, scaduti e mal conservati.

Multe e denuncia per la titolare cinese

La cittadina cinese titolare dell’attività è stata denunciata e le sono state elevate sanzioni per 3 mila euro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here