Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Al Vigorito di Benevento domani il Bari dovrà dimostrare di essere all’altezza di sfidare una delle rivelazioni del torneo, nonché una delle candidate alla promozione finale nella massima serie.

All’andata i campani espugnarono il San Nicola vincendo 0-4, al termine di una gara dai due volti, con i pugliesi propositivi ma effimeri nel primo tempo, gli ospiti debordanti nella ripresa. Ora tutto è cambiato: c’è Colantuono in panchina e la rosa è stata rivoluzionata dal mercato.

Sfida tra collettivo del Benevento e solisti del Bari

Il Benevento di Marco Baroni in questo campionato ha impressionato per organizzazione, entusiasmo dei giocatori e mole di gioco prodotta. Il Bari nel nuovo anno brilla per gli assoli dei tenori, Floro Flores, Galano e Brienza. Sul piano della costruzione della manovra Colantuono ha chiesto di affrettare l’assimilazione di nuovi schemi, ma per vedere risultati ci vuole tempo e pazienza. L’anticipo in terra campana sarà, semplificando, un duello tra un modello calcio collettivo e l’opzione barese calibrata sulla qualità dei giocatori d’attacco, sostenuti da un centrocampo e una difesa concentrati e attenti nella fase di non possesso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui