Cabtutela.it

Appuntamento alle 10 di domenica 5 marzo per tutti i runner di Bari e provincia: arriva per il terzo anno consecutivo la Deejay ten, la corsa non competitiva ideata da Linus di radio Deejay. Partecipanti potranno scegliere tra due percorsi, quello da cinque e quello da dieci chilometri, che attraverseranno tutto il lungomare cittadino. In corso Vittorio Emanuele, dove inizierà la mini-maratona sarà distribuito il kit di gara, che conterrà – tra le altre cose – un chip usa e getta di rilevazione del tempo e la maglietta ufficiale della manifestazione. Lo stand della Deejay Teen, dove sarà possibile ritirare i kit, sarà aperto in piazza della Libertà sabato 4 dalle 9 alle 20 e domenica dalle 7 alle 13.

“Anche quest’anno  – spiega l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli – ci siamo impegnati affinché i partecipanti alla corsa possano trascorrere nel modo più piacevole possibile l’intera giornata nella nostra città, prima e dopo la corsa”. Esibendo il pettorale di gara, infatti, i corridori avranno la possibilità di usufruire di sconti e agevolazioni per partecipare alle iniziative in programma domenica.

Le attività convenzionate

L’iniziativa “Bari sotterranea – un viaggio nella città sotto la città” porterà i visitatori – dalle 10 alle 17 di domenica – a conoscere la storia di Bari attraverso un percorso guidato che parte dal Castello Svevo, le cui fondamenta celano i resti dell’abitato bizantino, preesistente all’impianto della fortezza. Il viaggio prosegue nel “Succorpo” della Cattedrale romanica, per terminare nell’area archeologica di palazzo Simi e in Santa maria del Buon Consiglio. Per la visita occorre prenotarsi (340 9546476 – 338 2719840 – segreteria@eventidautore.it). Il biglietto convenzionato con la Deejay Ten ha un costo di 12 euro. Saranno organizzate anche visite guidate per il centro storico dalle 11 alle 17

Sempre in occasione della maratona, il museo civico effettuerà un’apertura straordinaria dalle ore 16 alle 19, per garantire la visita ai partecipanti della corsa. Tutti i visitatori che presenteranno il pettorale di gara della Deejay Ten potranno usufruire del biglietto ridotto al costo di un euro e 50. Saranno organizzate anche visite guidate per il centro storico dalle 11 alle 17, che partiranno dal museo e avranno un costo di 5 euro a persona.

Domenica 5 lo Spazio Murat presenta il suo primo progetto espositivo del programma 2017, dedicato alla sperimentazione e alle relazioni tra architettura, design, arte e attivismo, curato dal collettivo Parasite 2.0. Per tutti i partecipanti alla DeejayTen che presenteranno il pettorale di gara, inoltre, è previsto il 10 per cento di sconto sull’acquisto dei prodotti del Puglia Design Store.

L’ultima attività convenzionata si terrà al “GarageGallery”, all’interno del palazzetto “Palamartino”, vicino al park & ride. Qui – dalle 9 alle 19 – ci sarà l’esposizione delle concessionarie accompagnata da kustomizzatori, tatuatori, artigiani, un mercatino vintage e un dj set rockabilly. I partecipanti alla Deejay Ten potranno accedere gratuitamente all’evento.

Trasporti e viabilità 

Per chi arriva da nord, percorrendo la statale 16 bis, è consigliabile impegnare l’uscita 4 e seguire le indicazioni “porto – fiera”. Per le auto che percorrono l’autostrada da nord è consigliabile imboccare l’uscita Bari Nord e seguire quindi le indicazioni “porto – fiera”.
Il park & ride di corso Vittorio Veneto – lato terra resterà aperto h24, mentre il parcheggio lato mare sarà aperto dalle 7 alle 17.
I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Castello Normanno Svevo) saranno assicurati in mattinata dalle ore 7 alle 9.30 e riprenderanno dopo la corsa, dalle 11.30 alle 17, con partenza da piazza Massari fino ai parcheggi, con una frequenza di circa 10 minuti.
Per chi arriva da Taranto, percorrendo la statale 16 bis o la statale 100, è consigliabile impegnare la tangenziale seguendo la direzione per Foggia per poi utilizzare l’uscita 12 e seguire le indicazioni per il centro cittadino. Per le auto che percorrono l’autostrada da sud sarà necessario prendere l’uscita Bari Sud e seguire le indicazioni per la tangenziale 16 bis verso Brindisi, impegnare l’uscita 12 e seguire le indicazioni per il centro cittadino, che portano al park & ride di largo 2 Giugno, aperto dalle 7 alle 17.
I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Camera di Commercio in corso Cavour) saranno assicurati con una frequenza di circa 10 minuti senza interruzione di orario.
Per chi arriva da sud, percorrendo la statale 16 bis, è consigliabile uscire a “Bari Lungomare – Bari San Giorgio” e seguire le indicazioni per Bari Lungomare percorrendo via Alfredo Giovine e corso Trieste. Le indicazioni porteranno al park & ride di Pane e Pomodoro, aperto h24.
I collegamenti con il centro cittadino (capolinea Camera di Commercio in corso Cavour) saranno assicurati in mattinata dalle 7 alle 9.30 e riprenderanno dopo la corsa, dalle ore 12.30 alle 17, con una frequenza di circa 10 minuti senza interruzione di orario.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui