Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Donna simbolo del cinema italiano nel mondo, Sofia Scicolone, romana di nascita ma trasferitasi con la mamma nella cittadina di Pozzuoli a causa delle ristrettezze economiche in cui versavano, il 25 marzo del 1991 riceve dalle mani di Gregory Peck l’Oscar onorario alla carriera. Fu sua madre, Romilda Villani, che decise di aiutare la sua bellissima figlia appena quindicenne ad entrare nel mondo del cinema nonostante il padre fosse contrario.  Quando a 15 anni vinse il primo concorso di bellezza, Sofia e la mamma tornarono a Roma grazie alla somma vinta, nella speranza di poter trovare successo.

Tra i concorsi di bellezza cui Sofia partecipò, Miss Italia fu quello che la rese celebre vincendo la fascia di Miss Eleganza nel 1950, un titolo che si scelse di ideare appositamente per lei. Una lunga carriera di successi che la porta a dividersi tra Italia, Stati Uniti e Svizzera. Premio Oscar come miglior attrice protagonista per il film “La ciociara” nel 1961, nel 1964 una candidatura come miglior attrice protagonista con Matrimonio all’italiana, 5 Golden Globe, un Leone d’Oro, Orso d’oro alla carriera, 9 David di Donatello, 3 Nastri d’argento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui