Uno scippo riuscito, due tentati, a distanza di poche ore. Un incubo per residenti e turisti di Bari vecchia. I carabinieri della stazione di Bari San Nicola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Bari, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Carmela Bruna Manganelli, nei confronti di D.V., 23 enne incensurato di Bari Vecchia, autore dei tre scippi nei confronti di altrettante donne che camminavano a piedi lungo le vie del centro storico.

I carabinieri hanno riscontrato numerose analogie tra gli scippi, nutrendo presto pochi dubbi sul fatto che il responsabile fosse sempre lo stesso. In tutti e tre i casi contestatigli, l’autore degli scippi ha sorpreso le vittime da tergo, strappando loro con violenza le borse e arrecando loro danni personali. Proprio la testimonianza delle donne scippate, che hanno riconosciuto l’uomo in foto, è stata la conferma che ha dissipato ogni residuo, minimo dubbio. Le indagini si sono avvalse dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso, pubblici e privati.

D.V. è stato associato alla Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here