LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,665 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,665 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, preoccupante “déjà vu” in via Fornari: cassonetti incendiati nella notte

Pubblicato da: redazione | Ven, 19 Maggio 2017 - 08:00

E’ successo di nuovo, in pieno centro murattiano a Bari. Come alla fine di gennaio, e non certo per scaldarsi nei giorni più freddi dell’anno, in via Fornari sono stati nuovamente incendiati alcuni cassonetti dei rifiuti, letteralmente polverizzati dalle fiamme nel corso della notte. Siamo in pieno centro, a pochi metri dal dipartimento di Giurisprudenza e da piazza Cesare Battisti, non lontano da una chiesa e dalla scuola Mazzini.

A febbraio il consigliere comunale Pierluigi Introna aveva denunciato la presenza nella zona di baby gang e tossici, che aspettavano l’uscita da scuola dei bambini per scippare le mamme, mettendone a rischio anche l’incolumità, e il lancio di un petardo nella parrocchia di Santa Croce da parte di un gruppo di ragazzi di 14 e 15 anni.

Il comandante dei vigili urbani Nicola Marzulli aveva garantito che la situazione fosse sotto controllo, grazie alla presenza di una pattuglia fissa su piazza Cesare Battisti e all’individuazione di alcuni dei responsabili.

Una lotta costante all’inciviltà, che diventa più impegnativa con i codardi che agiscono nell’ombra, approfittando dell’oscurità.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024

Disabilità: l’importanza dei montascale per garantire...

Nell'affrontare la vita quotidiana, le persone con disabilità si trovano spesso...
- 22 Aprile 2024

Il Festival della Valle d’Itria festeggia...

Si aprirà con la 'Norma' di Vincenzo Bellini, che nel 1977...
- 22 Aprile 2024

Nel Barese in 15 firmano per...

Un anno di formazione per imparare l'arte del panificatore oppure per...
- 22 Aprile 2024