Il Trono di Spade, stagione 7: ecco il trailer spiegato fotogramma per fotogramma

3621

Cabtutela.it
Aproli

È una lunga attesa. È stata, ed è tuttora, una lunga attesa quella che va dall’ultimo episodio di Game of Thrones stagione 6 (lo scorso giugno) all’inizio della stagione 7 (quest’estate); un’attesa allungata a causa di una produzione televisiva determinata a portare neve vera sui set (perché si sa, l’inverno sta arrivando!). É una lunga attesa di 13 mesi per una stagione che sarà più corta delle precedenti (7 episodi invece dei canonici 10).

È una lunga attesa, ma meritata a giudicare dal primo vero trailer rilasciato questa settimana da HBO! I primi fotogrammi della stagione in uscita il prossimo 16 luglio promettono, infatti, una epica resa dei conti tra i personaggi di Westeros.

Se come noi non potete aspettare ancora e non avete paura delle anticipazioni, seguiteci nell’analisi fotogramma per fotogramma di questa mirabolante clip!

Il trailer comincia con Cersei, la nuova regina dei sette regni, che fa una lista dei suoi nemici dal trono di spade: la Regina nomina i nemici ad est e l’immagine indugia su Verme Grigio, a capo delle truppe di Daenerys, gli immacolati. Ad ovest si vede invece la nave dei Greyjoy navigare in una grigia tempesta. A sud una mano affila una spada appartenente probabilmente ai Martell di Dorne. Infine, a nord e viene inquadrata Arya, che si aggira nelle nevi dopo aver ucciso Walder Frey e vendicato il fratello Rob e la madre barbaramente ammazzati durante le Nozze Rosse.

Ergendosi su una mappa di Westeros, Cersei annuncia, ‘Qualunque cosa si metta sul nostro cammino, noi la sconfiggeremo’.

“Siamo gli ultimi Lannister,” aggiunge Cersei, rivolta ad un Jamie non troppo entusiasta:

Il trailer indugia ancora su Cersei vestita ancora a lutto per il suicidio del figlio, la sua faccia tutto tranne che materna, che ancora dice “(siamo) gli unici che contano.”

Se non fosse che la degna Regina di Approdo del Re si sta dimenticando del suo odiato fratellino, Tyrion, alleato di Daenerys e nella clip impegnato a soppesare il potere dei draghi.
GoT-S7-T-11-Tyrion-and-the-dragons
Ed adesso è il turno di Daenerys in persona, finalmente approdata a Dragonstone, dove aveva la sua base lo scomparso Stannis: “Sono nata per dominare i Sette Regni” dice la Madre dei Draghi in una scena carica di emozioni.
GoT-S7-T-12-Dany-at-dragonstone
Eccola qui, subito dopo, a fare le prove generali su un trono di fortuna:

 Il trailer continua con un cambio di setting: si ritorna ad Approdo del Re per un frenetico combattimento. Sembra essere il momento di un cambio di governo nella terra dei Lannister, un momento che aspettiamo da sei intere stagioni.

GoT-S7-T-14-Unsullied-attack-Casterly-Rock

Il montaggio frenetico si sposta di nuovo. Siamo nella gelida Grande Inverno, adesso in compagnia del beneamato Jon Snow. Incoronato Re del Nord, Jon riunisce un’assemblea e siede nel posto che era stato di Ned Stark con Sansa alla sua sinistra e Ser Davos alla sua destra.

Ditocorto è impegnato nei suoi soliti giochi di corte e continua a molestare Sansa e sembra intenzionato a convincerla a tradire Jon e fare un colpo di stato.

Dopo i fratelli Stark, è il momento di un ex amico di famiglia, Theon, con un’aria sconvolta accerchiato da una pioggia di scintille.

 Un’altra vecchia conoscenza fa la sua comparsa nel trailer: Melisandre. La maga è intenta a guardare le mura di quella che sembra essere Dragonstone. Sarà intenzionata ad incontrare Daenerys e cercare una nuova, più conveniente, alleanza stavolta?
 GoT-S7-T-20-Mel-at-Dragonstone

Di seguito, ecco un’altra Stark, di nuovo Arya, impegnata a sopravvivere all’inverno.

E di nuovo Ditocorto intento a spiare qualcuno con la sua solita aria da pervertito.

Tra un complotto e l’altro ecco invece qualche scena di lotta Dothraki:

 E un’altra scena di combattimento, possibilmente della lotta finale con i draghi?

Mentre tutto ciò si alterna sullo schermo, Davos interviene con la sua solida placida saggezza: ‘Se non mettiamo fine alle ostilità e non ci uniamo, moriremo. E a quel punto non importerà a chi appartiene lo scheletro sul trono di spade’ dice il nuovo braccio destro di Jon Snow.

 Su queste note tetre, rieccoci qui con il nostro duo preferito Dany e Tyrion che tramano per riappropriarsi di quello che appartiene a loro di diritto!

 Breve scena della Montagna, inutile dire che non era mancato a nessuno….

E torniamo alle questioni serie con l’immagine più misteriosa di tutte: due persone che scappano precipitosamente. Si distingue un codino, che sia Jon Snow che scappa da Grande Inverno quello che vediamo?

Jon torna di certo protagonista nella scena qui di sotto, la più attesa: quella mentre cerca di strangolare quel traditore pervertito che è Ditocorto! Non si può dire che non se la sia andata a cercare…
 GoT-S7-T-41-Jon-choke-slams-LF

Il trailer continua con una mano misteriosa. Tutto fa pensare che sia quella di Jorah Mormont. Non sembra che il povero Jorah abbia ancora trovato una cura per il morbo grigio…

Ancora un po’ di azione Dothraki, non stanca mai:

 E un po’ di azione con il Popolo Libero (Wildings) e Jon Snow:

Infine, ecco un altro tipo di azione tra Missandei e Verme Grigio:

.. E tra YaraEllaria Sand in quella che ha tutta l’aria di essere Dorne.

Infine, si ritorna alla guerra, con un’immagine simbolica: il leone dei Lannister sta per essere schiacciato da nientemeno che Tyrion Lannister stesso.

Se il trailer comincia con Cersei, la sua chiusa spetta indubbiamente a Jon che annuncia ‘La grande guerra è qui’ mentre i draghi si scatenano famelici.
Il trono di Spade torna il 16 luglio, ma adesso chi ce la fa ad aspettare?

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui