LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,668 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,668 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Xylella, 47 milioni di euro di risarcimento agli olivicoltori della Puglia danneggiati

Pubblicato da: redazione | Dom, 28 Maggio 2017 - 15:00

Un ingente finanziamento, 47 milioni di euro, è in arrivo dalla Regione Puglia per ristorare gli olivicoltori salentini dai danni causati dal disseccamento rapido della xylella fastidiosa. L’annuncio è stato fatto dal direttore dell’assessorato all’Agricoltura, Gianluca Nardone, nel corso del convegno “L’olivicoltura si incontra” organizzato a Presicce nell’ambito della manifestazione di Coldiretti “Extravergine in Puglia”.

I 47 milioni, ha precisato Nardone, sono pronti ad essere erogati non appena l’Ue il 19 giugno darà il via libera al reimpianto delle cultivar tolleranti al batterio killer nelle aree infette. “Appena arriverà l’autorizzazione – ha annunciato Nardone – destineremo con la sottomisura 5.2 del Psr, Piano di sviluppo rurale, 15 milioni di euro a rifondere al 100% gli uliveti maggiormente danneggiati dal batterio”. Sono inoltre previsti 32 milioni di euro da destinare agli olivicoltori salentini che vogliano investire nelle aziende agricole

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Rimpasto Giunta Regione Puglia, è fumata...

Decisione rinviata sul rimpasto della giunta Emiliano. La riunione tra il...
- 22 Aprile 2024

Trapianti di polmone e pancreas nel...

L'attività trapiantologica nella Regione Puglia ha fatto segnare negli ultimi tre...
- 22 Aprile 2024

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024