Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sono ‘Inside the Breath’, ‘Econav’ e ‘Sm@rtRecall’ i vincitori di #PugliaPremiaSalute, il contest promosso dall’AReSS Puglia e organizzato da Regione Puglia – Sezione ricerca innovazione e capacità istituzionale, Distretto Produttivo dell’Informatica pugliese, InnovaPuglia e Puglia Sviluppo per promuovere la cultura dell’innovazione e diffondere i risultati delle imprese informatiche che stanno già esprimendo progetti di valore nella sanità digitale. I tre vincitori sono stati scelti tra 28 candidati, tutti realizzati nell’ambito dell’invecchiamento attivo e della salute, concretizzati grazie ai finanziamenti regionali stanziati per ricerca industriale e innovazione provenienti dai programmi di coesione regionali e nazionali e dalla programmazione del POR Puglia 2007-2013 e 2014-2020.

A premiare i tre progetti, nell’ambito del Forum PA nazionale a Roma, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Ricerca Industriale e Innovazione della Regione Puglia, Loredana Capone.

I tre vincitori

Realizzato da Predict Srl, Università degli Studi di Bari, Wel.Co.Me. Srl e il Consorzio Reti Meridiane, il progetto ‘Inside the Breath’ si è classificato al primo posto tra le sei soluzioni indicate dalla giuria per la finale romana di #PugliaPremiaSalute. Si tratta di un sistema diagnostico ‘smart’ che permette di individuare le patologie più diffuse analizzando il respiro umano: il paziente deve soffiare in un’apparecchiatura che verifica la presenza nel soffio di composti organici volatili indicatori di determinate patologie, permettendo così di evitare esami invasivi e di abbattere i costi per il sistema sanitario nazionale. ‘Econav’ è invece un sistema di navigazione con immagini tridimensionali progettato per assistere il radiologo interventista nelle terapie e analisi invasive eco-guidate. A realizzarlo, la MesMec Spa in collaborazione con il personale medico dei reparti di radiologia interventistica dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma e dell’Ospedale Evangelico Internazionale di Genova. Terza classificata l’ASL di Taranto con l’app ‘Sm@rtRecall’ che, sfruttando una piattaforma multicanale, permette di abbattere le liste d’attesa, recuperare crediti e semplificare pagamenti e prenotazioni.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui