Cabtutela.it

Due familiari dell’assessore al Welfare, Francesca Bottalico, lavorano per la Fondazione Giovanni Paolo II, ente che riceve finanziamenti comunali. Il caso è  approdato oggi in commissione consiliare Trasparenza che ha deciso di inoltrare una richiesta di parere su un eventuale conflitto di interessi al segretario generale. “È una condizione  piuttosto criticabile e peraltro politicamente inopportuna che il sindaco deve assolutamente sanare e che avevamo proposto, come consiglieri di centrodestra, di far esaminare anche dall’Anac – spiega il consigliere comunale Giuseppe Carrieri, presidente della commissione Trasparenza –  purtroppo i componenti della commissione del PD, hanno ritenuto di interessare del problema solo il segretario generale, di cui attendiamo ora il parere”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui