Ultimi scampoli di vacanza per il team di coach Pino Lorizio che si ritroverà quasi al completo sabato 19, come di consueto , per il raduno che anticipa di 48 ore l’inizio della preparazione tecnico-atletica in vista del via della stagione di Superlega, campionato che la New Mater si è conquistata sul campo al termine di una stagione emozionalmente devastante e per questo ancora più goduta.

Nelle prossime ore sono attesi quasi tutti i componenti del nuovo roster castellanese con la sola eccezione dei carioca Bruno Canuto e Djalma Moreira che arriveranno in città domenica 20 per cominciare con i compagni la nuova avventura lunedì 21 con le visite mediche e la prima seduta mattutina di lavoro in sala pesi a partire da martedì 22 agosto presso la Palestra Finix Club ed a seguire, al pomeriggio, primo test tecnico al Palagrotte.

Primo obiettivo dello staff tecnico gialloblù sarà quello di integrare i nuovi e cominciare a valutare il tipo di gioco che potrà giovare a quello che sarà il prossimo sei+uno titolare.

Il polacco Hebda, il brasiliano Costa, il greco Tzioumakas, Giorgio De Togni e Matteo Paris, insieme ai rinforzi Rossatti e Zauli, dovranno integrarsi col resto del team per arrivare pronti già al primo appuntamento della Coppa Italia a Padova, turno unico dei sedicesimi di finale della nuova formula della competizione e che per i pugliesi rappresenterà un ottimo banco di prova per il prosieguo della stagione. Stagione che si preannuncia difficile ma allo stesso tempo affascinante col team castellanese ben pronto a diventare una delle sorprese della stagione, così come ha già dimostrato di fare lo scorso anno.

Si attende dunque lo spegnimento dei semafori, per sentire di nuovo il rombo della Superlega.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here