Cabtutela.it
acipocket.it

“È trascorsa un’altra estate senza una pensilina per i viaggiatori che attendono il bus della linea 20 sul marciapiede opposto in viale Pasteur, per 50 minuti con temperature di 40 gradi”. La denuncia arriva, attraverso facebook, dai residenti del “quartierino”, stanchi di promesse non mantenute.

“Lo scarso utilizzo dei mezzi pubblici in questo quartiere – scrivono i cittadini – è dovuto alle condizioni disumane alle quali devono sottostare coloro che non vorrebbero usare l’auto propria. Dal 2015 anche il Comune di Bari non ha collaborato alla risoluzione del problema, nonostante ripetute richieste di interventi in merito. Complimenti a tutti voi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui