Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

All’una di questa notte è scoppiato il panico a Molfetta, precisamente in località Secca dei Pali. I carabinieri sono intervenuti allertati per una sparatoria e un ferito. In realtà è stato solo un falso allarme che però ha fatto scatenare il panico. Centinaia di persone si sono rifugiate nei locali e sono fuggite.

Tutto è nato da una rissa tra cinque persone: due fratelli di Molfetta, come racconta il quotidiano online Molfetta viva, si sarebbero fronteggiati con altre due persone. I fuochi pirotecnici sono stati scambiati per spari di pistola. I feriti causati dal panico per il falso allarme, sono dieci secondo l’ultimo bilancio. Tra questi anche una anziana signora.

In manette sono finiti  Fabio De Pinto, 24 anni, per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, mentre suo fratello Mario, di 22 anni, è stato deferito per il solo reato di resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui