Cabtutela.it
acipocket.it

Disagi e allagamenti dopo precipitazioni di bassa intensità. Succede ogni volta e nelle stesse strade di Bari, con due casi “cronici” al quartiere San Pasquale e al rione Libertà segnalati dai lettori di Borderline24. In assenza di un adeguato sistema di fogna bianca, la pista ciclabile in corso della Carboneria (realizzata nel 2013)  diventa un acquitrino a cielo aperto: i blocchi spartitraffico ideati per proteggere il percorso riservato ai ciclisti sono l’argine per il deflusso delle acque piovane.

La seconda foto (in basso) mostra un allagamento in via Re David, nell’incrocio antistante a quattro scuole tra l’istituto tecnico Panetti e la scuola elementare Re David. L’inclinazione della strada crea un avvallamento in cui si accumula la pioggia e rende impraticabile l’attraversamento dei pedoni.

La protezione civile, fino alle 18, ha diramato l’allerta gialla su tutto il territorio pugliese, con allerta arancione per il Gargano, isole Tremiti e Salento. Negli ultimi due giorni a Bari si registrano precipitazioni di bassa intensità e venti deboli da sud-est. Il maltempo persisterà fino a domani con una intensificazione che potrebbe causare grandinate.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui