Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Cinquemila biglietti in più nell’arco di 24 ore. E quota trentamila alle porte. Numeri da record per il derby fra Bari e Foggia, in programma domani alle 12.30 e valido per la sedicesima giornata del campionato di serie B. In un giorno, fra le 19 di ieri e le 19 di oggi, il numero di tagliandi venduti – settore ospiti escluso – è passato da 13.288 a 18.118. Una cifra record, che da sola va quasi a pareggiare il primato stagionale dell’intera serie B, stabilito in occasione di Bari-Pescara: allora furono 18.526 i presenti al San Nicola.

I 18.118 acquirenti del biglietto si aggiungono agli 8.581 abbonati e i 1.290 ticket riservati ai supporter rossoneri, per un totale che, a meno di due giorni dal match, sfiora le 28mila unità. Un primato, destinato a essere ritoccato, che va ben oltre i confini della stagione in corso. Nel passato campionato di B, la sfida più affollata fu – ovviamente al San Nicola – quella fra il Bari e il Brescia: c’erano 22.671 spettatori (abbonati inclusi). Il record più recente da battere è datato 6 maggio 2016, quando al San Nicola il Cagliari conquistò la matematica promozione in serie A, battendo per 3-0 il Bari davanti a 31.107 persone.

Prima ancora, il 24 aprile 2015, 38.436 spettatori avevano assistito a Bari-Bologna, terminata 1-1, a addirittura 48.744 a Bari-Novara, giocata il 31 maggio 2014 e vinta dai biancorossi per 4-1, risultato che valse la qualificazione ai play-off.

Un tetto insuperabile. Quasi. Perché in serie B di recente c’è stato anche il Napoli, che nella stagione 2016-2017 portò al San Paolo un numero di tifosi esagerato. Contrariamente a quanto si può pensare, però, la sfida più “popolata” non fu quella con la Juventus con 58.954 spettatori, ma Napoli-Lecce con 59.406.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui