Cabtutela.it
acipocket.it

Avevano seminato il panico nel periodo prenatalizio mettendo a segno dal 6 al 22 dicembre 2017 ben 7 rapine nelle farmacie del centro Altamurano e a Gravina in Puglia. Il copione, ormai collaudato, era sempre lo stesso: appena il buio serale offriva una minima garanzia per non essere visti, si presentavano in due – arma in pugno – presso le farmacie, evidentemente ben fornite oltreché di medicinali anche di denaro, e si facevano consegnare l’incasso della giornata, dileguandosi poi fulminei ed a piedi per le vie circostanti, facendo perdere le loro tracce.

I servizi preventivi ed antirapina dei carabinieri avevano fatto sì che proprio in occasione dell’ennesima rapina perpetrata ai danni di una farmacia di Gravina in Puglia, venissero arrestati in flagranza di reato un 20enne e un 27enne, entrambi di Altamura, mentre erano ancora in possesso dell’arma utilizzata nonché dell’incasso. Le perquisizioni hanno permesso inoltre di rinvenire gli abiti e le scarpe utilizzate dai due, evidenziate e rilevate dalle immagini registrate nelle varie farmacie dove erano state messe a segno le rapine.

I due giovani altamurani si trovano ora in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui