Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

A Carbonara, in via Ospedale di Venere, una pattuglia dei carabinieri ha arrestato un 22enne sorpreso mentre in cambio di 10 euro cedeva una dose di hashish a un 20enne, segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. La perquisizione domiciliare a carico del 22enne ha consentito di rinvenire un panetto di hashish da 94 grammi, un bilancino di precisione e buste in cellophane custodite in un cassetto. I lgiovane è finito agli arresti domiciliari per essere giudicato con rito direttissimo.

In  via Orazio Flacco, un’altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha fermato, per un normale controllo, un’utilitaria con a bordo due giovani di 21 e 22 anni, quest’ultimo sottoposto al divieto di detenere cellulari. I due non sono riusciti a nascondere ai militari la loro insofferenza e nervosismo, tanto da insospettire i Carabinieri che, una volta identificati, hanno deciso di procedere ad un più accurato controllo. A seguito di una perquisizione personale e su autovettura, dalla scarpa destra di uno dei due sono saltate fuori due dosi di cocaina da 1,6 grammi e altre cinque dosi sotto il sedile dell’auto, oltre a un telefono cellulare di cui il 22enne non poteva disporre. La droga e il telefono sono stati sequestrati e i due giovani arrestati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui