Cabtutela.it
acipocket.it

Era nell’aria, ora è ufficiale: Simeone Di Cagno Abbrescia, ex sindaco di Bari e parlamentare di Forza Italia, è il nuovo presidente di Acquedotto Pugliese. La nomina è arrivata stasera da parte della giunta Emiliano.

“La Giunta regionale nella seduta odierna – si legge in un comunicato – ha designato quali componenti del consiglio di amministrazione di Aqp l’onorevole Simeone Di Cagno Abbrescia con la qualifica di presidente, il professore Luca Perfetti, l’avvocato Floriana Gallucci, l’ingegnere Nicola De Sanctis e la dottoressa Carmela Fiorella”

La settimana scorsa l’ex presidente e la consigliera del cda di Acquedotto Pugliese, rispettivamente Nicola De Sanctis e Carmela Fiorella, si erano dimessi provocando lo scioglimento consiglio di amministrazione. In precedenza, l’assemblea dei soci dell’Acquedotto Pugliese aveva apportato la modifica allo statuto, portando da 3 a 5 i componenti del consiglio di amministrazione (cda). Due mosse per mettere alla porta Nicola Canonico, ormai ex alleato del governatore pugliese. Tra i due, infatti, non scorreva più buon sangue a causa – pare – di alcune scelte nelle candidature per le elezioni politiche dello scorso 4 marzo.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui