Cabtutela.it
acipocket.it

Sono 59mila le domande presentate per 400 posti nella magistratura onoraria (300 per giudice di pace e 100 per vice procuratore onorario). Lo comunica il presidente dell’ottava commissione del Csm, Francesco Cananzi, in merito al bando, scaduto lo scorso del 29 marzo, per partecipare al tirocinio ai fini della nomina a giudice onorario di pace o a vice procuratore onorario.

“Da una prima elaborazione dei dati delle domande presentate (oltre 59mila per 400 posti) si evince – ha sottolineato in una nota Cananzi- che il 73% dei candidati è avvocato e ciò in linea con il valore preminente attribuito alla pregressa esperienza forense. Il 62% delle domande proviene dal meridione (dalla Campania quasi il 25%, seguito dalla Sicilia al 12% e dalla Puglia, intorno al 10%), il 22% dal centro ed il 16% dal nord. Il 73% delle domande proviene da candidati nella fascia anagrafica fra i 30 ed i 49 anni, mentre per il 66% i candidati sono donne. Dall’analisi di questi dati – prosegue Cananzi- emerge chiaramente una situazione di crisi occupazionale e professionale soprattutto nel Meridione; una conferma ulteriore dell’esistenza di due parti del Paese, ognuna delle quali offre, purtroppo, opportunità economiche, professionali ed occupazionali decisamente diverse, specie per le donne”. A partire dal 9 aprile sarà online sul sito www.csm.it il calendario per la pubblicazione delle graduatorie di ammissione al concorso per titoli per 400 posti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui